arylat

Signori del sud e casata di Tharel - Vessillo: l'Albero Frondoso

Storia: ultima casata istituita in ordine di tempo e anche la meno potente di tutte. Istituita nella piccola penisola del Rhunast ma senza intenti bellicosi o di controllo territoriale come per le altre casate, questa nasce per richiesta dell’antenato Tharel Niorm, primo della sua stirpe che desiderava istituire una casata di intellettuali, artisti e poeti all’interno del popolo Ulgan. Così accadde.

Governatore e Famiglia: Pulyon, moglie Alyanna, figlia primogenita Nelya, figlia Sanyel, gemelli Hara (f) e Fron (m)

Caratteristiche predominanti: territorio pianeggiate e quasi totalmente contornato dal mare. Ottimi navigatori, ma soprattutto esploratori e astronomi raffinatissimi. Conoscitori del mare e dei cieli come nessun altro popolo Ulgan. Cartografi e esploratori tra i migliori, tutti si affidano a loro per la precisione di conoscenza dei territori.

Confini: vedere cartina confini

Alleati: nessuno

Nemici: nessuno

Armi: esercito scarsissimo, poco equipaggiato e scarsamente allenato. Sono dotati però di grandissimi strateghi, ottime spie e agenti segreti di letale capacità. Il loro esercito è piccolissimo ma fatto di guerrieri addestratissimi in grado di sferrare sortite e imboscate e guerriglia senza confini. In campo aperto sono inesistenti.

Capo delle guardie: Ledenya, raffinata combattente perfetta nel combattimento corpo a corpo con spade leggere e affilate, pugnali affilatissimi e balestra corta. È una spia dalle capacità quasi sovrannaturali, si mimetizza in maniera perfetta e sa ammazzare in centinaia di modi diversi. Alta, longilinea, volto affusolato, sguardo enigmatico, occhi chiari, molto affascinante, capelli biondi non molto lunghi.

Magia: Magia raffinatissima, non potente come nelle razze magiche, ma molto efficace. Le spie e le guardie speciali sono dotate di piccole ma potenti magie utili in caso di combattimento.

Mago di corte: Wilerya, maga dalle doti inusuali per una ulgan quindi priva di magia di razza. Ha appreso dai delfydi la sua magia ed è in grado di evocare entità, padroneggia perfettamente pozioni e veleni di ogni tipo. Di piccola statura, capelli rossi, lentiggini e occhi verdi, sguardo sorridente, capelli ricci non troppo lunghi, corpo atletico e tatuaggio sul collo a forma di serpente.

 

Novir

per informazioni scrivete a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Syrus