Periodo da 12.000 a 5.000 anni fa

L’Evo medio nasce dalla distruzione e successiva divisione del popolo dealantita. Di conseguenza nascono le razze di Arkhesya, a seguito della catastrofe provocata dal potentissimo Demone Ry. Quell’epocale evento provocò la totale distruzione del popolo degli dei che fu costretto a emigrare in ogni luogo di Arkhesya disperdendosi in una diaspora senza ritorno. L’Evo Medio è un periodo di interludio molto lungo nel quale le varie etnie nate da quella catastrofe si consolidano nei territori di Arkhesya. Circa 9.000 anni fa accade un evento epocale che da una svolta all’intera storia di Arkhesya. Il grande Orrigma erutta e accade una sorta di cataclisma. È l’epoca della fine delle città sotterranee dei nani che si ritirano definitivamente a Theka-Thoun. Vengono costruite tutte le torri di guardia e i baluardi a difesa della piana del Sicland compreso Bahak, la fortezza che difende la gola tra i Dak e il vulcano. Da quella gola normalmente giungono le orde dei morgni e degli stregoni. Al termine dell’Evo Medio scoppiano le Grandi Guerre guidate dai wirapi di Magogur contro la coalizione delfydi ulgan. Le grandi guerre coinvolgono l’intera Arkhesya per lunghissimi 1.000 anni. Alla fine la coalizione riesce a vincere, anche se a caro prezzo, grazie anche all’intervento della magia meticcia della mitica maga Gatra che da sola entra in Magogur annientando l’intero concilio degli stregoni.



Epoche dell’Evo Medio

Nascono le razze

12.000 anni fa

Ulgan, delfydi, morgni, mahannod. Dissidio interno nell’ordine dei maghi. Nascono i Dravidi che si dirigono nel Quer dove costrutiscono la fortezza magica di Archemur e i Wirapi che invece costruiscono e abitano Magogur.

I° Regno

10.000 anni fa

Le etnie di consolidano definitivamente e iniziano i periodi di regno per le etnie. Nascono le famiglie reali e Archemur diventa la scuola di magia per i maghi bianchi.

II° Regno

9.000 anni fa

La grande eruzione di Orrigma. Le città sotterranee dei nani scompaiono, distrutte dalla immane eruzione in parte esterna in parte sottoterra.

Gli ulgan erigono le roccaforti ai confini. Bahak e le torri

III° Regno

8.000 anni fa

Arkhesya si divide del tutto in nord e sud. Le tensioni costanti tra ulgan e morgni fanno in modo che vengano erette le prime difese con gli avamposti e le torri.

IV° Regno

5.000 anni fa

La pace finisce del tutto. Gli stregoni neri, forti del loro potere e dell’alleanza con i morgni, fanno scoppiare l’era delle Grandi Guerre. Inizia il periodo più sanguinoso dell'Intera storia di Arkhesya